Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

Selvaggio

Poeta, saggista, traduttore e critico letterario, Mario SELVAGGIO è Ricercatore di Letteratura Francese presso la Facoltà di Studi Umanistici dell'Università di Cagliari.

Specialista della letteratura francofona canadese e maghrebina contemporanea, si è occupato in particolare della produzione poetica di Gaston Miron e dello scrittore fran-co-marocchino Tahar Ben Jelloun.

È autore di numerosi saggi sulla lingua, la letteratura e la civiltà francese. Ricordiamo, in particolare, i saggi critici Gaston Miron, la poesia, la vita (Schena Editore, 2010) e La città e le sue rappresentazioni nell’opera di Tahar Ben Jelloun (Edizioni Universitarie Romane, 2013).

Da anni impegnato nell'ambito della traduzione letteraria, ha curato l'edizione italiana di numerose raccolte poetiche di autori francesi e francofoni (Gaston Miron, Olivier Marchand, Alice Machado, Matthias Vincenot, Éric Sivry, Sylvie Biriouk, Jean-François Blavin, Marianne Walter, Jacques-François Dussottier, Hédi Bouraoui, Rome Deguergue, Maggy De Coster, Camille Aubaude, Ode, Assia Djebar, Giovanni Doto-li). Nel giugno del 2016, il "Cénacle Européen Francophone. Poésie Arts Lettres", con sede a Parigi, gli ha attribuito il 'Prix Horace' per la traduzione.

Per le Edizioni Universitarie Romane ha creato e dirige con Giovanni Dotoli le seguenti collane: «Les Grands Classiques de la Poésie romantique française - I Grandi Classici della Poesia romantica francese», «Les Poètes intuitistes - I Poeti intuitisti», «Poesia per ragazzi», «Narrativa per ragazzi», «Treno e Immaginario», «Voix de la Méditerranée - Voci dal Mediterraneo», «Les Dictionnaires de notre Temps - I Dizionari del nostro Tempo» (quest'ultima condiretta insieme ad Alain Rey).

Dal 2014, dirige con Giovanni Dotoli «Skené. Revue de Littérature française et italienne contemporaines - Rivista di Letteratura francese e italiana contemporanee» (Schena Editore - Alain Baudry et Cie).

Go to