Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

 

Antonella Colonna VilasiEsperta di psicologia giuridica, storica, giurista, internazionalista e criminologa, svolge attività didattica in vari atenei italiani, su tematiche criminologico-forensí; è esperta di criminalità organizzata di stampo mafioso e non, di mafia e mafie, di terrorismo e intelligence. È autrice di numerosi testi su questi argomenti.

 

 

 

 

 

 

Un conflitto atipico

 

B. CallieriNato a Roma il 17 luglio 1923, morto a Roma il 9 febbraio 2012, Bruno Callieri un maestro della fenomenologia e un grande padre della psichiatria. Fu uno dei fondatori della psicopatologia fenomenologica italiana, la nuova scuola che prendendo le mosse dall'insegnamento di Jaspers, Brentano e Husserl, oltre che degli altri scienziati della psicopatologia, fonda sull'interazione tra soggettività e mondo esterno la spiegazione delle dinamiche che determinano comportamenti in linea o fuori registro dalle dimensioni canoniche dell'esistenza.

 

 

 

Percorsi di uno psichiatraLa problematica attuale delle condotte pedofileQuando vince lombraCorpo esistenze mondiMedusa allo specchio

CRISTIANO CHESI ha un dottorato in Scienze Cognitive ed è attualmente docente di Linguistica Computazionale presso l'Università di Siena. Svolge la sua attività di ricerca presso il Centro Interdipartimentale di Studi Cognitivi sul Linguaggio (CISCL). Ha collaborato con vari centri di ricerca, tra cui il Massachusetts Institute of Technology, l'Università di Ginevra, l'Istituto per la Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trento, la City University di Londra e l'Università di Rennes 2. Ha pubblicato diverse opere su disabilità linguistica e su aspetti linguistico-formali quali: "Alcune osservazioni sulle produzioni verbali non-standard dei bambini sordi" (L'educazione dei sordi, 2006); "Phases, left branch islands, and computational nesting" (con V. Bianchi, Upenn, Philadelphia, 2006); "Phases and Complexity in Phrase StruCture Building" (LOT, Utrecht, 2004).

Presidente Emerito dell'Associazione Italiana Rorschach.

Laureata nel 2005 in Scienze Giuridiche presso la Facoltà di Giurisprudenza di Lecce, ha conseguito il diploma di laurea specialistica in Giurisprudenza presso la LUMSA di Roma con votazione di 110/110 e lode. Ha conseguito il titolo di Dottore in Giurisprudenza con la tesi di laurea "Turismo sessuale e pedofilia". Svolge la pratica forense per conseguire l'abilitazione ed esercitare pertanto la professione di Avvocato e si interessa prevalentemente di dinamiche familiari e di tematiche concernenti i minori.

Laureata in farmacia. Esercita presso la sede farmaceutica n. 18 del comune di Massa Carrara.

G. Catalfo

Laureato in Medicina e Chirurgia, specialista in Psichiatria, Psicoterapeuta di indirizzo Fenomenologico-Gestaltico.
Specializzato in Psichiatria sotto la direzione del prof. Eugenio Aguglia, si è formato come Psicoterapeuta presso l'Istituto di Gestalt Therapy di Ragusa con Giovanni Salonia e Valeria Conte.
Ha approfondito la formazione presso la Scuola fiorentina di Psicopatologia Fenomenologica, con i maestri Bruno Callieri, Arnaldo Ballerini, Lorenzo Calvi, Giovanni Stanghellini, Mario Rossi Monti e Gilberto Di Petta.
E' Autore di una monografia e di diverse pubblicazioni scientifiche, anche su riviste internazionali.
E' responsabile di progetti terapeutici individuali per pazienti affetti da gravi psicopatologie, presso Comunità Terapeutiche Assistite e Centri di Riabilitazione ove in atto presta servizio.
Collabora con i Tribunali di Catania e di Termini Imerese, per i quali ha effettuato diverse Consulenze Tecniche e Perizie Psichiatriche.
Svolge attività di libero-professionista presso gli Studi di Catania e di Adrano come psicoterapeuta, psichiatra e consulente forense.

Schizofrenia Intercorporeità e studio dei fenomeni psicopatologici

 

 

 

È responsabile di Psicologia Clinica del SAIFIP - Az. Osp. San Camillo- Forlanini, Segretario dell'Osservatorio Nazionale sull'Identità di Genere - ONIG e responsabile clinico dell'Istituto di Psicoterapia Familiare e Relazionale, Roma.

È nata a Roma nel 1965. Ha intrapreso studi classici e socio-educativi. Da sempre alla ricerca della Verità, l'ha scoperta in Cristo a 21 anni. Sei anni dopo è entrata nella famiglia delle Suore Orsoline del Sacro Cuore di Maria. Attratta dal Mistero di Dio, ha studiato Spiritualità, diplomandosi nel 2000 con un lavoro su Giovanna Meneghini, pubblicato col titolo Nel cuore di Dio. Nel 2013 ha conseguito la Laurea in Scienze Religiose. Da oltre venticinque anni Si dedica con passione alla crescita umana e spirituale dei giovani, attraverso le più svariate attività, per lo più in ambito pastorale. Fermamente convinta dell'importanza di comunicare, ama farlo soprattutto utilizzando le parole, la musica e ... il 'silenzio'.

Nata il 7 Maggio 1991 a Piedimonte Matese (CE), cresciuta ad Amorosi, piccolo paese del Beneventano, frequenta il liceo classico Caio Ponzio Telesino di Telese Terme. La sua passione per la letteratura fantasy risale a quando, tredicenne incontrò la famosa trilogia "Il Signore degli anelli".

Nato a Roma l'8 novembre 1956, laureato in Scienze Industriali, indirizzo economico aziendale. Dopo un'esperienza significativa in ambito politico, dal 1975 al 1987 ha lavorato presso una primaria banca di interesse nazionale. Successivamente e fino al 2012 ha prestato la propria attività professionale nell'ambito delle PMI, maturando una profonda esperienza sul campo sia per quanto attiene le problematiche economico finanziarie che organizzative, nonché per quelle dinamiche antropologico familiari che, spesso, diventano il "limite" che rende la famiglia per lo più impreparata a "vivere" il passaggio generazionale. Oggi più di ieri è convinto che la PMI sia e rappre-senti l'ossatura produttiva di coesione sociale dell'Italia e dei futuri Stati Uniti d'Europa, in grado di sostenere l'economia in divenire se saprà rinnovarsi, innovando, essendo essa stessa contenuto e contenitore di valori culturali, ove vivono e si confrontano quotidianamente esseri umani e non numeri.

Vai all'inizio della pagina

© by Gaia srl - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies