Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

Giovanni DotoliNato a Volturino, in provincia di Foggia, il 24 giugno del 1942, Giovanni Dotoli è poeta di lingua italiana e di lingua francese. La sua poesia è tradotta in giapponese, francese, inglese, spagnolo, catalano, maltese, albanese, montenegrino, polacco, lituano, slovacco, arabo, tedesco e serbo. Ha raccolto la sua produzione poetica in quattro volumi: La Rosa del Punto, Fasano, Schena Editore, 2010, 2 voll., per la poesia in italiano, e Je la Vie, Fasano - Paris, Schena Editore - Éditions du Cygne, 2010, 2 voll., per la poesia in francese. Ha in preparazione il terzo volume di Je la Vie, la cui pubblicazione è prevista per quest'anno. Diversi suoi componimenti sono stati musicati rispettivamente da Éric Guilleton e Étienne Champollion. È iscritto alla Sacem, Société des Auteurs, Compositeurs et Éditeurs de Musique. Nel 2012 e nel 2013, l'Università di Cagliari e il Lycée Bossuet di Meaux, in Francia, hanno dedicato un congresso internazionale alla poesia di Giovanni Dotoli, i cui atti sono stati pubblicati rispettivamente da Schena in Italia e Alain Baudry in Francia. Un terzo convegno è stato organizzato dall'Università di Stettino il 7 giugno 2014, i cui atti sono in corso di stampa, a cura di Angelo Rella. Giovanni Dotoli è professore ordinario di Lingua e Letteratura Francese all'Università di Bari Aldo Moro e incaricato di Francofonia ai Cours de Civilisation Française de la Sorbonne.

Vai all'inizio della pagina

© by Gaia srl - p.iva 06984431004 - Privacy - Cookies