Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z

gillerion foto008Professore Emerito di Psichiatria dell'Università di Losanna (Svizzera), già Primario al Policlinico Psichiatrico Universitario della stessa città. È Professore di Psichiatria all'Università di Montreal (Canada) ed è Psicoanalista della Società Internazionale di Psicoanalisi. Ha compiuto gli studi di medicina a Neuchâtel, a Losanna e a Parigi. Nell'ambito della sua specializzazione in psichiatria, si è formato in terapia familiare, parallelamente alla psicoanalisi e questo lo ha indotto a portare il suo interesse sulla problematica del cambiamento psichico e dei mezzi per pervenirvi. In questo contesto ha sviluppato già dal 1967, al Policlinico Psichiatrico di Losanna, una tecnica di psicoterapia breve che ha mostrato la sua validità nel corso degli anni. Tra i suoi scritti più importanti ricordiamo: "Approche familial des troubles psychosomatiques en Médecine ambulatoire" (Rev. Med. Suisse rom. 109, 1989) ; "Grouppe Balint et therapie familiale" (in A. Missenard, M. Balint e altri, l'Experience Balint : Histoire et Actualité. Duond, Paris, 1982); Gilliéron E., Guex P., Piolino P., Bailli J.F.: "Aspects psychologiques de la consultation médicale: étude prospective de 385 cas (1976 – 1980)", Psychol. Med., 1982. Nel 1989, è stato tradotto in lingua italiana "Ai confini della psicoanalisi", ed. Gli Archi, Torino e nel 1991 : "Psicoterapie brevi e d'urgenza-Applicazioni in psichiatria, in psicosomatica", Ed. Eur, Roma, (Trad. dal francese di Mirella Baldassarre). Già dagli anni '90 i suoi numerosi seminari e gruppi di supervisione sono seguiti anche all'estero: a Parigi, in Canada, in Brasile e, in Italia, a Padova, Verona, Roma e a Pescara, presso la Società Italiana di Medicina Psicosomatica (sez. Pescarese). Gli ultimi libri tradotti in italiano sono : "Il primo colloquio in psicoterapia" (1995) e "Trattato di Psicoterapie brevi" (entrambi editi da Borla, Roma). Attualmente è Presidente Onorario dell'Istituto Europeo di Psicoterapia Psicoanalitica di Roma (IREP), Scuola di Specializzazione in Psicoterapia riconosciuta dal MIUR e fondata insieme con la Prof.ssa Mirella Baldassarre, Direttore e Rappresentante Legale dell'Istituto. Ricordiamo che il Prof. E. Gilliéron è anche Presidente dell'Associazione Svizzera Romanda per la psicoterapia analitica di gruppo ed è membro di numerose società scientifiche svizzere ed europee. Collabora con riviste specializzate in lingua inglese, francese e con Prospettive in Psicologia.

Go to